Fallout 76, la bomba di Bethesda

0
68

Tra poche settimane ci sarà l’ E3 2018 Bethesda ha già sganciato la bomba: è in rete il trailer di presentazione per Fallout 76, di cui se ne sa ancora ben poco. Potrebbe trattarsi di un titolo legato alla saga principale oppure uno spin-offNelle ultime ore si è paventata l’ipotesi del primo titolo della serie interamente multiplayer, non stupirebbe certamente visto l’orientamento dei giochi degli ultimi anni.

Ecco il link del filmato:

Il filmato dura poco più di un minuto e mezzo, dove vengono solo mostrati una serie di oggetti tipici del vault, però in condizioni migliori. Solo in chiusura compare un personaggio che “dovrebbe” essere il protagonista. Tra gli oggetti che vengono mostrati in apertura compare un Pip Boy, differente da come lo conosciamo, su cui viene riportata la data 27 ottobre 2102 mentre in sottofondo suona il brano “Take Me Home, Country Roads” di John Denver, in una versione inedita e differente dal classico del 1971, forse creata ad hoc per l’evento. Una voce fuori campo parla di ricostruzione, dunque potrebbe essere questa la missione da affrontare.

“Quando la guerra è finita e la polvere radioattiva si è posata, è ora di ricostruire. Nel Vault 76, il nostro futuro inizia ora.”

L’11 giugno è l’appuntamento fissato per la conferenza di Bethesda all’E3 2018 di Los Angeles, che andrà in scena nella giornata e sarà possibile vederlo dall’Italia dalle 3:30 di notte. Consiglio di seguirla in diretta streaming su YouTube o Twitch. Dalla storia del gioco si ricava che il Vault 76 è dedicato all’analisi degli esperimenti della Vault-Tec e progettato per essere operativo per vent’anni ospitando 500 persone.

Insomma, non vedo l’ora che sia ufficiale la presentazione del nuovo titolo, essendo io amante della serie.

E voi cosa ne pensate, scrivetelo nei commenti!

Lascia un commento